Installazione di un riscaldatore del blocco motore

Un riscaldatore del blocco motore è progettato per ridurre lo stress sul motore durante la stagione fredda. Il riscaldatore riscalda l'olio o il liquido di raffreddamento, rendendo molto più facile avviare un motore freddo. Inoltre, il tipico motore automobilistico per passeggeri funziona in modo più efficiente a circa 200 gradi Fahrenheit. L'utilizzo di un riscaldatore elettrico consente al motore di raggiungere questa temperatura molto più rapidamente. Può migliorare il consumo di carburante del vostro veicolo di circa il 10 percento in inverno. Il riscaldatore si inserisce in una tipica presa di corrente alternata da 110 volt. Prendi in considerazione l'idea di installare un timer di scarico automatico perché è necessario riscaldare il motore solo per circa due ore prima di guidare.

Sono disponibili diversi tipi di riscaldatori del motore. Lo specifico che scegli dipenderà dalla marca e modello del tuo veicolo e dalle tue abilità meccaniche. Il tipo più semplice di riscaldatore del motore sostituisce l'astina di livello dell'olio. Un tipo leggermente più complicato di riscaldatore giunge nel tubo del radiatore superiore. Può essere installato in pochi minuti con un cacciavite. I riscaldatori del blocco motore più efficaci sostituiscono un tappo di scarico sul fondo del blocco motore. Le istruzioni generali di installazione per questo tipo sono elencate di seguito.

Passo 1: Jack up the Vehicle

Lavorare su un veicolo freddo ti proteggerà da bruciare te stesso, ma lavorare su un motore caldo rende leggermente più facile rimuovere i tappi di scarico se sono fatti di un metallo diverso rispetto al blocco motore. Scegli l'opzione che ti piace. I riscaldatori del motore sono disponibili in diverse potenze. Seleziona quello che soddisfa le tue esigenze ed è compatibile con il tuo veicolo. Sollevare la parte anteriore del veicolo e rimuovere il coperchio del motore in plastica.

Passaggio 2: drena il motore

Fare riferimento al manuale del proprietario per istruzioni specifiche per la propria attrezzatura. Rimuovere le clip che fissano il coperchio del radiatore e le viti che fissano la staffa di montaggio del radiatore. Far scorrere una padella sotto il motore ed estrarre il tappo di scarico specificato. Questo di solito è nella parte posteriore del blocco motore. Rimuovere il tappo del radiatore per accelerare il drenaggio.

Passaggio 3: collegare il riscaldatore

Prefigura la connessione tra l'asta di riscaldamento e il cavo di alimentazione nel caso in cui devi farlo cieco più tardi. Lascia cadere l'estremità maschio del cavo nel reparto motore. Lubrificare il foro o l'asta con grasso fino a, ma non oltre, la clip metallica. Inserisci l'asta nel foro. Se l'aria intrappolata presenta resistenza, spostarla con più grasso. La clip metallica dovrebbe essere rivolta verso la parte posteriore del veicolo. Farà un colpo udibile quando il riscaldatore scivola in posizione. Alcuni tipi devono essere serrati con una chiave per una coppia specificata.

Passaggio 4 - Instradare il cavo di alimentazione

Inserire il cavo nell'asta. Far passare il cablaggio attraverso il vano motore e fuori dalla griglia anteriore. Segui le istruzioni incluse o improvvisa. Evitare di spostare parti o tubi. Una volta che il cavo è nella posizione corretta, fissarlo con le fascette. Non lasciare alcun gioco dietro la prima cravatta. Vuoi tenere il cavo fuori dal collettore del motore.

Ora hai un veicolo che sarà più efficiente nei consumi.

Guarda il video: Come accendere-spegnere il riscaldamento di casa tramite Smartphone (Gennaio 2020).

Loading...