Come seminare semi di piante di ghiaccio

Piante di ghiaccio hanno foglie carnose e succulente e provengono da zone aride, calde e aride del mondo come il Sudafrica. A seconda della varietà, sono classificati come piante perenni, sotto-arbusti o annuali compatibili con molte diverse zone climatiche. Le piante di ghiaccio sono facili da coltivare e possono essere piantate da semi una volta che i giardinieri hanno determinato quale varietà vogliono nel loro giardino.

Fase uno: ricerca di piante di ghiaccio

I giardinieri dovrebbero selezionare il tipo di impianto di ghiaccio che vogliono coltivare in base alla destinazione d'uso. Quasi tutte le piante di ghiaccio possono essere utilizzate come copertura del suolo, sebbene la maggior parte non tolleri il traffico pedonale.

La famiglia (Aizoaceae o Ficoidaceae) contiene 135 generi e circa 1.900 specie. Non tutte queste varietà sono intercambiabili. Alcuni sono più densi, alcuni hanno fiori più grandi e alcuni hanno foglie più pesanti. La maggior parte di queste piante ha foglie attraenti e quelle che si presentano in una varietà di colori. Una volta che un giardiniere ha deciso la varietà, la prossima mossa è di acquisire semi.

Passo due: semi di piante di ghiaccio

La maggior parte dei vivai locali vendono semi di piante di ghiaccio e possono essere acquistati da qualsiasi numero di aziende sementiere per posta o da siti online. Alcune aree limitano il tipo di impianto di ghiaccio che può essere installato in modo che tutta la varietà di semi potrebbe non essere disponibile in tutte le aree.

Terzo passo: preparare il suolo

La maggior parte delle piante di ghiaccio preferiscono il terreno chiaro e sabbioso con il pieno sole, anche se alcuni tollerano un po 'l'ombra abbastanza bene. Alcune varietà crescono in quasi tutti i terreni e in realtà preferiscono un'area asciutta e rigida per scoraggiare la concorrenza da altre piante. In ogni caso, il terreno dovrebbe essere leggermente graffiato in modo che i semi possano entrare in contatto.

Fase quattro: seminare semi di piante di ghiaccio

Le piante di ghiaccio possono essere piantate nei giardini esterni dalle sementi quando tutto il pericolo di gelo è passato. Il seme dovrebbe essere distribuito scarsamente nella zona desiderata e quindi leggermente rastrellato nel terreno e annaffiato. Nelle aree più fredde, i semi dovrebbero essere piantati in casa almeno due mesi prima di piantare all'aperto in sicurezza e poi trapiantati nell'area desiderata. Alcune piante di ghiaccio, come la Trailing Ice Plant (Mesembryanthemum crystallinum) Una volta avviato, "self-sow" si diffonderà e si addenserà da solo.

Fase cinque: prendersi cura delle piante di ghiaccio

La maggior parte delle piante di ghiaccio sono resistenti al caldo e alla siccità. Alcuni orticultori ritengono che le piante di ghiaccio aggiungano sodio al terreno attorno alle loro radici, il che scoraggia altre piante dalla crescita nelle loro vicinanze. Di conseguenza, un ammollo pesante occasionale è vantaggioso per la maggior parte delle piante di ghiaccio anche se fanno bene solo con irrigazioni occasionali.

Le piante di ghiaccio sono spesso usate come copertura perenne e vengono comunemente chiamate "piante di pietra" o "piante infestanti". Molti giardinieri li usano in giardini succulenti dove il traffico è minimo

Nei climi freddi-invernali, le piante di ghiaccio possono essere utilizzate come piante da appartamento, cassette per finestre estive o in cesti appesi che possono essere portati in casa quando il tempo cambia.

Diverse piante di ghiaccio sono commestibili. Una varietà chiamata "spinaci della Nuova Zelanda" (Tetragonia tetragonioides) è usato nelle insalate di alta gamma.

Guarda il video: Come piantare marijuana e non essere arrestati: intervista a Rita Bernardini (Radicali) (Gennaio 2020).

Loading...