Come convertire i freni a tamburo di un veicolo in freni a disco

La conversione dei freni a tamburo di un veicolo in freni a disco è un processo impegnativo. Richiede una solida conoscenza della manutenzione e delle riparazioni automobilistiche, oltre a una vasta gamma di strumenti. Tuttavia, non c'è motivo di essere scoraggiati. Segui i semplici passaggi seguenti.

Step 1 - Preparazione

Inizia posizionando il cilindro principale della tua auto. Drenare circa metà del liquido dei freni da esso. Smaltire questo fluido in modo corretto e assicurarsi di avere a portata di mano il liquido dei freni fresco. Quindi, allentare i dadi dell'aletta sulla ruota da cui si intende rimuovere il tamburo del freno. Usando il martinetto o il sollevatore per auto, solleva il veicolo e assicurati che sia sostenuto in sicurezza. Ora rimuovi il pneumatico.

Passaggio 2 - Rimozione del tamburo

Se la tua auto è a trazione posteriore, esamina il perno della ruota per una piccola clip arrotondata. Questo deve essere rimosso prima di procedere. Individuare il foro di accesso sul tamburo del freno o sulla piastra di supporto. Usando il piccolo cacciavite, girare la rotella di regolazione all'interno del foro di accesso finché il tamburo non si allenta. Se c'è resistenza dal tamburo del freno, applicare del lubrificante siliconico. Se la resistenza rimane, colpire il tamburo del freno sul bordo esterno con un martello per allentarlo. Rimuovere il tamburo del freno.

Se la tua auto è a trazione anteriore, dovrai rimuovere i cuscinetti della ruota e il cappello del cuscinetto prima di poter rimuovere il tamburo del freno. Studiare la posizione di tutte le parti rimanenti nel freno e scattare una foto se necessario.

Passaggio 3: rimozione dell'hardware

Scollegare tutte le molle che mantengono le ganasce del freno in posizione. Se vedi il cavo del freno di stazionamento, anche questo dovrà essere rimosso. Le ganasce del freno devono essere rimosse insieme sollevandole dalla posizione centrale. Ora rimuovere tutti i componenti hardware rimanenti attaccati alle ganasce dei freni, inclusa la molla regolata, il gruppo vite o gli anelli di fermo.

Esaminare il fuso per usura e ruggine. Pulirlo o sostituirlo se necessario.

Passaggio 4: collegamento dei freni a disco

Disimballare il kit di conversione del freno a disco e individuare il rotore. Attaccare il rotore al mandrino dell'auto e fissarlo usando i cuscinetti e i dadi inclusi. Attaccare le pastiglie dei freni. Posizionare il gruppo pinza sul rotore e fissare i cavi del freno. Applicare anti-grippaggio alle filettature del bullone della pinza. Applicare silenziosamente il freno a disco sul retro delle pastiglie dei freni.

Se il cavo del freno di stazionamento non si attacca correttamente al meccanismo all'interno del pistone della pinza, potrebbe essere in grado di collegarlo al rotore del freno posteriore, a seconda della marca della vettura. Se nessuna soluzione funziona, potrebbe essere necessario installare un nuovo sistema di freno di stazionamento.

Passaggio 5: Wrap-Up

Controlla il tuo lavoro, assicurandoti che tutti i dadi, i bulloni e i cappucci siano fissati saldamente. Riempire il cilindro principale con liquido freni nuovo per sostituire la quantità estratta nel passaggio 1. Prendere la macchina per una prova di guida, facendo attenzione alla sensazione dei nuovi freni. Se si sentono spugnosi o insensibili, potrebbe essere necessario sanguinarli.

Durante la conversione dei freni a tamburo del tuo veicolo a freni a disco richiede pazienza e attenzione ai dettagli, è in definitiva gratificante, sia per te che per la tua auto. Non solo i tuoi nuovi freni saranno più potenti ed efficaci, ma prolungheranno la vita del tuo veicolo.

Guarda il video: Sostituzione freni a tamburo Punto mk2 (Gennaio 2020).

Loading...