Come prevenire le viti su un barbecue grill da ruggine

Prevenire le viti sul tuo griglia per barbecue da ruggine è semplice, e così facendo aiuterà il vostro barbecue a durare a lungo. Ci sono diversi motivi per cui le viti della griglia per barbecue si arrugginiscono così rapidamente. Il ripetuto riscaldamento del barbecue ricorre o ammorbidisce le viti ei dadi in acciaio, rendendoli vulnerabili alla ruggine. Questo, unito all'elevata umidità esterna e al rivestimento di cenere mattonella ad alto pH, è una buona ricetta per la ruggine accelerata. Seguire questa procedura per riabilitare un barbecue arrugginito o impedire che la nuova nuova si arrugginisca rapidamente.

Fase uno: preparare il barbecue

Spegnere la valvola del gas e rimuovere il serbatoio di propano o il tubo flessibile del gas naturale. Pulire completamente la griglia del barbecue rimuovendo completamente le griglie, le ceneri e tutte le parti non allentate.

Passo due: pulito

Per prima cosa utilizzare un solvente sgrassante e uno straccio per rimuovere eventuali vecchi alimenti o grasso, quindi utilizzare una spazzola metallica e pulire la ruggine esistente dalle viti e dai dadi. Fare attenzione a non danneggiare le filettature della vite premendo troppo forte sulla spazzola metallica. Uno scrub di plastica può rimuovere la ruggine senza danneggiare i filetti delle viti. Passare sopra ogni vite e dado esaminandole attentamente per verificare se sono presenti fili danneggiati dalla ruggine o viti e dadi allentati o mancanti. Tenere un conto corrente di viti e dadi mancanti in modo da avere un elenco da portare all'archivio hardware.

Passo tre - Sostituire e serrare nuovamente le viti e i dadi

Il ripetuto riscaldamento e raffreddamento della griglia del barbecue provoca l'espansione e la contrazione delle viti e dei dadi che tengono insieme il barbecue. Ecco perché le viti si allentano da sole così facilmente. Usando l'apposito cacciavite e una chiave regolabile come chiave per il backup, ripassa ogni vite e il dado, uno alla volta, allentando le viti, poi trattando le filettature con un composto di bloccaggio del filo e ri-assemblando la vite e il dado . Utilizzare questa opportunità per sostituire viti e dadi mancanti, rotti o arrugginiti. Assicurarsi che tutte le viti e i dadi siano ben stretti prima di procedere.

Fase quattro: dipingere la vite e le noci

Dipingi ogni vite e noce con uno spruzzo di vernice per stufa ad alta temperatura per rivestirli con una superficie resistente alla ruggine.

Passaggio 5: proteggi il barbecue

Coprire il barbecue quando non lo si utilizza per proteggerlo da un'umidità esterna elevata che causa ruggine. È possibile acquistare una copertina fabbricata per questo scopo o trovare un posto nel proprio garage per conservare il barbecue mentre non lo si utilizza. Probabilmente il tetto del tuo patio non è sufficiente per proteggere la tua griglia dagli effetti di umidità esterna.

Provare a sostituire le viti e i dadi più vulnerabili, come quelli attorno ai gruppi bruciatori, con viti e dadi in acciaio inossidabile non ferrosi. I metalli non ferrosi sono naturalmente resistenti alla ruggine. Ciò semplificherà anche le riparazioni future ai gruppi bruciatori.

Guarda il video: Come rimuovere la ruggine dalle cromature - tutorial FACILISSIMO con Carta Stagnola! (Novembre 2019).

Loading...